unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

Bientina | Buti | Calcinaia | Capannoli | Casciana Terme Lari | Fauglia | Palaia | Pontedera


Username:[]
Password:[]
[]

Cibus 2018, richieste di partecipazione online fino all'8 gennaio 2018

23-11-2017   

Cibus 2018, richieste di partecipazione online fino all'8 gennaio 2018

Iscrizione e contributi per partecipare alla collettiva organizzata da Regione Toscana. Avviso rivolto a operatori del settore agroalimentare e bevande alcoliche ad esclusione dei vini, in attuazione degli elementi essenziali per realizzare le attività promozionali nel settore agroalimnetare, come modificatio dalla delibera di Giunta 1054 del 2 otobre 2017riorità stabilite dall'allegato 1, della delibera di Giunta regionale n. 1054/2017

Dal sito della Regione Toscana http://www.regione.toscana.it/-/cibus-2018-richieste-di-partecipazione-online-fino-all-8-gennaio-2018

lunedì, 08 gennaio 2018 23:59

L'avviso pubblico della Regone è coerente con le "Disposizioni essenziali per la realizzazione delle attività promozionali per il settore agroalimentare svolte nell'ambito dei Piani annuali della promozione regionale di cui all'articolo 3 comma 2 della L.R. 22/2016 - Anno 2017-2018
approvate con delibera n. 1954 del 2 ottobre 2017 che modifica e integra le disposizioni  precedenti (approvate con delibera n. 897/2016).


A chi è rivolto l'avviso pubblico. Operatori del settore agroalimentare e bevande alcoliche ad esclusione dei vini, secondo le priorità stabilite dall'allegato 1, della Deliberazione della Giunta Regionale  n. 1054/2017 che, all'atto della sottoscrizione della domanda, deve possedere i seguenti requisiti:
1. di aver sede legale o operativa in Toscana;

2. di essere in regola con il pagamento della quota di partecipazione per tutte le manifestazioni precedenti, organizzate da Regione Toscana, Toscana Promozione e PromoFirenze.

Criteri di priorità:
a) Associazione di secondo livello, a qualsiasi titolo costituita, di consorzi/associazioni rappresentante :
- denominazioni riconosciute ai sensi del Reg. (UE) n. 1151/2012, che abbiano avuto l'incarico della tutela dal MiPAAF o, in caso di assenza di soggetto incaricato, associno la maggioranza degli operatori iscritti alla denominazione;
- operatori di prodotti certificati Biologici ai sensi del Reg. (UE) 834/2007;
- concessionari del marchio "Agriqualità" ai sensi della L.R. n. 25/1999.
b) singolo Consorzio/associazione rappresentanti:
- denominazioni riconosciute ai sensi del Reg. (UE) n. 1151/2012, che abbiano avuto l'incarico della tutela dal MiPAAF o, in caso di assenza di soggetto incaricato, associno la maggioranza degli operatori iscritti alla denominazione;
- operatori di prodotti certificati Biologici ai sensi del Reg. (UE) 834/2007;
- concessionari del marchio "Agriqualità" ai sensi della L.R. n. 25/1999.
c) Organizzazioni di Produttori (OP), riconosciute dalla normativa statale ed europea.
d) Enti pubblici e loro emanazioni con competenza in materia di promozione agroalimentare.
e) Aggregazione di imprese, diverse dai precedenti punti a) b) e c).
f) Imprese singole.

Formazione della graduatoria. Come stabilito dalle disposizioni dell'allegato 1 della deliberazione della Giunta Regionale n. 1054/2017, i beneficiari sono posti in graduatoria in ordine decrescente dalla lettera a) alla lettera f) dei suddetti criteri di priorità.
Nell'ambito di ciascuna lettera sono applicate in ordine decrescente tra i beneficiari della stessa categoria, le seguenti priorità:

  • la maggior percentuale di iscritti al Consorzio /  Associazione rispetto agli iscritti all'organismo di controllo limitatamente alla lettera a) e b), ed in caso di soggetti di cui alla lettera e) il numero di imprese facenti parte dell'aggregazione;
  • ordine di arrivo della presentazione della domanda.


Scadenza e presentazione richieste di partecipazione. La richiesta per partecipare a Cibus 2018 può essere inviata solo online a partire dal 23 novembre fino all' 8 gennaio 2018, utilizzando  la piattaforma CRM corporate di Regione Toscana, alla sezione "Eventi" - Cibus 2018. Per utilizzare la piattaforma e quindi inviare la richiesta di partecipazione è necessario prima essere registrati alla piattaforma stessa

Per completare la richiesta di partecipazione occorre:
. - scaricare, firmare e reinserire nella piattaforma il PDF firmato e timbrato dall'azienda, contenente i dati della richiesta di partecipazione
- avere a disposizione una copia digitale di un documento di identità valido del titolare o di chi sottoscrive la domanda, da inserire obbligatoriamente nella piattaforma web
- inserire nell'apposito campo un indirizzo di posta elettronica certificata (pec) valido dell'azienda

Costi per la partecipazione e contributi
A. il costo complessivo dell'iniziativa per un singolo stand di 9 mq. circa  ammonta a 5.170,21 euro + IVA, la Regione Toscana ha stabilito per questa iniziativa un contributo complessivo di 1.546,06 euro a stand. La quota di partecipazione posta a carico dei partecipanti è pari a 3.625,16 euro + IVA stand preallestito di 9 mq. circa e comprende:

1) pareti modulari laterali e di fondo
2) moquette
3) 1 banco espositivo basso con ripiano interno e chiudibile a chiave, con grafica personalizzata con il nome dell'azienda
4) 1 sgabello alto
5) 1 vetrina alta non illuminata
6) insegna azienda personalizzata, con indicazione di appartenenza alla collettiva della Regione Toscana
7) illuminazione stand
8) 1 tavolo e 4 sedie
9) 1 cestino
10) 1 appendiabiti
11) presa elettrica
12) 1 stampa 1m x 1m personalizzabile con file fornito dall'azienda;
13) 3 mensole  da collocare su qualsiasi parete libera dello spazio espositivo riservato all'espositore
14) magazzino con punto lavello comune
15) inserimento di un nominativo nel catalogo ufficiale con relative tessere accesso per espositore
16) tessera per parcheggio esterno
17) pulizie giornaliere dello spazio espositivo.

B. ulteriori voci di spesa a totale carico dei beneficiari:

1) servizi di hosting e di interpretariato
2) servizi internet
3) servizio di spedizione e consegna campionario presso la propria postazione
4) lavelli ed allacci idrici eventuali ulteriori a quanto già indicato al precedente punto 9
5) attrezzature frigo, altre attrezzature elettriche con relativi allacci e consumi ulteriori a quanto già indicato al precedente punto 9
6) eventuali nominativi aggiuntivi a catalogo
7) spese di viaggio e soggiorno dei partecipanti
8) eventuali pass espositore aggiuntivi rispetto a quelli spettanti
9) quant'altro non espressamente compreso all'interno della quota di partecipazione.

Erogazione contributo. Il contributo di 1.546,06 euro a stand è erogato in regime de minimis  di cui al Reg. (UE) 1407/2013. Per i partecipanti di cui alla lettera a) dei criteri di priorità,  il contributo è erogato in favore dei singoli consorzi partecipanti indicati nella richiesta  di partecipazione del beneficiario. In caso di superamento dei limiti stabiliti dal regime de minimis, il beneficiario è tenuto al pagamento dell'intera quota di 5.170,21 + IVA a stand, salvo conguagli.

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la richiesta di partecipazione, consultare integralmente il testo dell'avviso pubblico

Per saperne di più contattare i referenti della Regione Toscana, servizio "Produzioni agricole vegetali e zootecniche. Promozione partecipazione a fiere e manifestazioni ed eventi" (direzione Agricoltura e sviluppo rurale):

Tags: -