unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

Bientina | Buti | Calcinaia | Capannoli | Casciana Terme Lari | Fauglia | Palaia | Pontedera


Username:[]
Password:[]
[]

CORONAVIRUS. Nuova Ordinanza R.T. n.61 del 30 Maggio 2020 relativa a CENTRI ESTIVI e SPIAGGE LIBERE

03-06-2020   

Attività ludiche, ricreative ed educative, anche non formali, al chiuso o all’aria aperta

Con il DPCM del 17/05/2020 è stato stabilito che a decorrere dal 15 giugno 2020 è consentito l’accesso di bambini e ragazzi a luoghi destinati allo svolgimento di attività ludiche, ricreative ed educative, anche non formali, al chiuso o all’aria aperta, con l’ausilio di operatori cui affidarli in custodia e con obbligo di adottare appositi protocolli di sicurezza predisposti in conformità alle linee guida del dipartimento per le politiche della famiglia (allegato 8 del DPCM).

Il Presidente della Giunta Regionale della Toscana ha di conseguenza disposto che i soggetti proponenti attività ludico-ricreative - Centri estivi - debbano:

1- procedere alla realizzazione delle attività ludiche, ricreative – Centri estivi- per i bambini di età superiore a tre anni e gli adolescenti sul territorio regionale, a partire dal 15 giugno 2020, sulla base delle Linee guida di cui allegato 8 del DPCM del 17 maggio 2020;

2- sottoporre all’amministrazione comunale territorialmente competente il proprio progetto (da predisporre utilizzando lo schema estraibile dal sistema e riportato in allegato A) attraverso piattaforma SUAP inserimento il modulo di comunicazione di inizio attività (all.1);

3- sottoscrivere insieme a ciascuna famiglia dei bambini iscritti il patto di corresponsabilità finalizzato al rispetto delle regole di gestione e delle misure di contenimento della diffusione del contagio epidemiologico da COVID -19 (all.2);

Spiagge libere

In merito alle spiagge libere sono state previste tali ulteriori disposizioni:

1. Le spiagge libere siano gestite nel rispetto delle misure idonee a prevenire o ridurre il rischio di contagio definite nelle specifiche linee guida regionali (all.3).

2. Le suddette aree potranno comunque essere soggette alla regolamentazione da parte dei comuni finalizzata ad evitare assembramenti nell’area ed assicurare il distanziamento interpersonale, anche tramite accessi scaglionati in relazione agli spazi disponibili o limitazioni di accesso.

 

Riportiamo il link per visionare le linee guida di cui all'allegato 8 del DPCM 17/05/2020:

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/05/17/20A02717/sg

Allegato ordinanza 61 del 30.05.2020 (77,86 KB)
Allegato allegato 1 (389,70 KB)
Allegato allegato 2 (217,56 KB)
Allegato allegato 3 (177,41 KB)
Allegato ALLEGATO A (75,53 KB)

Tags: -