unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

Bientina | Buti | Calcinaia | Capannoli | Casciana Terme Lari | Fauglia | Palaia | Pontedera

Procedimenti di pubblico spettacolo

Individuazione contrai/espandi

Lunedì 8 Giugno 2015 il Presidente dell'Unione Valdera Avv. Simone Millozzi e l'Ing. Ugo D'Anna, Comandante del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Pisa, hanno firmato il Protocollo d'Intesa già approvato con Delibera della Giunta Unione Valdera n. 36 del 24/04/2015 per la reciproca collaborazione tra i due enti nella gestione dei procedimenti di pubblico spettacolo.

Con questo documento si persegue l'obiettivo di definire contenuti e modalità operative chiare e condivise per faciliare la presentazione di un'istanza di competenza della Commissione Intercomanle di Pubblica Sicurezza, come istituita dal Regolamento Unione già nel 2013.

La firma di tale documento, che non comporta alcun onere economico a carico delle Amministrazioni coinvolte, è espressione dell'accordo tra le parti per lo svolgimento di attività di interesse comune e prospetta una migliore articolazione delle pratiche amministrative ed una riduzione dei termini procedurali.

Requisiti contrai/espandi

Ai sensi dell'art.80 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza la licenza per l'apertura di un teatro o di un luogo di pubblico spettacolo è subordinata alla verifica da parte di una Commissione tecnica della solidità e sicurezza dell'edificio e dell'esistenza di uscite pienamente adatte a sgombrarlo prontamente in caso di incendio.

L'art.4 del D.P.R. 28 maggio 2001 n.311, ha previsto l'istituzione di una Commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacoloper la concessione dell'agibilità di cui all'art.80 delle leggi di pubblica sicurezza, attribuendo alla medesima la competenza su alcuni locali impianti, prima spettante alla Commissione Provinciale di Vigilanza locali pubblico spettacolo.

L'Unione Valdera ha approvato con delibera di Consiglio n. 24 del 10.07.2013 il Regolamento per la discplina Regolamento sull'organizzazione e funzionamento della Commissione intercomunale Commissione intercomunale per i locali di pubblico spettacolo e che con successivo decreto presidenziale n. 17 del del 15.11.2013 è stata nominata la Commissione intercolmunale.

Cosa serve contrai/espandi

Il Protocollo si compone dell'allegato Disciplinare tecnico "Richieste di intervento della Commissione Modalità e contenuto della domanda", con l'obiettivo di definire contenuti e modalità operative chiare e condivise per faciliare la presentazione e la completezza di un'istanza di competenza della Commissione intercocumanle di P.S. al fine di agevolare la conclusione positiva del procedimento di pubblica sicurezza.

Nella Sezione Modulistica sono stati caricati i modelli di Domanda e SCIA per le richieste attinenti al Pubblico Spettacolo.

Nella Sezione Normativa sono stati caricati tutti i documenti di riferimento (adottati a livello nazionale e locale) attinenti alla materia di Pubblico Spettacolo.

Allegato DISCIPLINARE TECNICO allegato al Protocollo dIntesa VVF (3,19 MB)